Curiosità

LA VECCHIA ZANTE      EVENTI     UGO FOSCOLO


Tra le curiosità dell'isola vanno annoverate:

- La Baia di Xigia, con acque blu sulle quali si riversa una sorgente di acqua sulfurea, contenente elementi di zolfo colloidale il cui odore si percepisce anche a distanza.

Gli ulivi millenari di Ampelos, alberi maestosi e giganteschi, veramente spettacolari, che risalgono a 1000-2000 e più anni. Incredibile quello di Exo-Chora.

- Il plancton fosforescente che ti "illumina" la pelle nei bagni notturni di Skinari-Volimes-Aghios Nicolaos.

- Le tartarughe Caretta-Caretta che a centinaia vengono a deporre le uova nella baia di Laganà, Gherakas e Marathonisi.

- La leggendaria foca Monaca che vive per lo più a nord dell'isola, estremamente difficile vedere. Solo i più fortunati potranno avvistarla.

- I passeri di Laganà: vengono fin sulla sdraio in riva al mare per cercare cibo dai turisti, entrano nei ristoranti o nelle taverne all'aperto, atterrano sui tavoli e ti rubano il"cibo", talora portando con sé il resto della famiglia passaracea. Idem per le rondini che spesso nidificano sulle verande, porticati o addirittura entrano in casa o nei ristoranti sul mare che hanno scelto per costruire il nido.

- Il promontorio di roccia bianca che degrada sul mare nella baia di Kentinaria. E' simile ai marmi di Carrara, è di un bianco accecante e contro il blu marino produce un contrasto abbagliante e stupefacente.

- Le piscine naturali di acqua marina e la sorgente di acqua dolce nel fiordo di Porto Limniona. Colori e paesaggi unici.

 - Il pozzo di Erodoto, ubicato nel villaggio di Kerì. Si tratta di una specie di falda bituminosa, naturale che affiora in superficie, talora arriva in prossimità del mare. Si sente anche l'odore tipico di catrame. E' vecchio di almeno 2000 anni perchè già gli storici latini citavano che esisteva a Zacinto un lago di bitume che veniva utilizzato per impermeabilizzare il fasciame delle navi e la chiglia.

  Google+

GUIDA DI ZANTE
Se vuoi conoscere la storia
e le bellezze di questa isola
e tanto di più,
leggi la nostra
guida...

2017  zacinto.com   Residence Villasabella